spedizione-gratuita

Speciale rimozione smalto gel semipermanente

Pubblicato: 23/06/2017 10:32:42
Categoria: Tutorial

Prima di spiegare come si rimuove lo Smalto Gel Semipermanente Estrosa, è importante dire che i prodotti utilizzati sulle unghie siano marchio Estrosa, altrimenti non possiamo garantire tenuta o rimozione con un’applicazione effettuata con altri prodotti.
Quindi innanzitutto, facciamo velocemente un’analisi dei prodotti che utilizziamo prima di arrivare alla fase finale della rimozione.

• Il primo prodotto indispensabile per fare un ottimo lavoro è la Base non acida (art.7046), che migliora l’adesione dello smalto gel semipermanente.
Se l’unghia su cui lavoriamo non ha problemi, applicheremo la Base nella zona “french” e la lasceremo asciugare all’aria. Se invece l’unghia presenta alcune problematiche, l’applicazione della Base verrà effettuata su tutta la superficie dell’unghia e poi asciugata all’aria.

Importante consiglio: il pennello non deve essere saturo di prodotto ma, al contrario, è fondamentale scaricarlo bene per poi distribuire una quantità minima di prodotto sull’unghia.  Questo perché, se il prodotto è in eccesso, invece di facilitare l’adesione all’unghia, la rende eccessivamente umida contribuendo allo scollamento. Per la stessa ragione, applicare il prodotto su tutta l’unghia quando non vi è necessità, rende difficoltosa la rimozione.

• Il secondo prodotto da cui non possiamo prescindere è il Defence Coat (art.7041), che racchiude 2 funzioni in 1: proteggere l’unghia naturale e facilitare la rimozione.
Quindi il Defence Coat non è assolutamente un prodotto facoltativo come si possa pensare, ma è un alleato insostituibile per un lavoro finale eccellente!

• Il terzo step ci porta al protagonista assoluto, lo Smalto Gel Semipermanente colorato, da stendere in 2 o 3 passaggi ma, ci raccomandiamo, sempre estremamente sottili!

Naturalmente, se decidete di applicare 4/5 passate di colore, il tempo di rimozione dovrà essere necessariamente più lungo. A questo punto, per sigillare lo Smalto Gel Semipermanente appena steso, ricorreremo al Lucidante effetto vetro (art.7047) o Finish Opaco effetto satinato (art.7043).

La descrizione dei prodotti utilizzati era fondamentale per spiegarvi ora come effettuare una rimozione perfetta.


Rimozione dello Smalto Gel Semipermanente.

Adesso procediamo!
Avendo applicato un Lucidante o un Finish Opaco in grado di sigillare l’applicazione dello smalto, ora bisogna rimuoverlo per poter far penetrare il Remover (art.7048). Procederemo quindi con l’aiuto di una lima a mattoncino che opacizza, così da non rovinare o indebolire l’unghia, cosa che spesso si teme nel momento in cui si parla di usare il buffer. A questo punto procediamo con l’imbibire il cotone del Remover Wraps (art.7542) e avvolgere l’unghia, dopodiché lasceremo agire 15/20 minuti.
Ricordate di aumentare il tempo di posa se avete applicato tante passate di colore.

Terminata l’attesa aprite le stagnole e vedrete lo Smalto Gel Semipermanente sollevato.

Per completare la rimozione, utilizzate l’apposito Strumento di Rimozione (art.7541). Ricordate di spingere sempre delicatamente.

Infine possiamo completare la pulizia dell’unghia con una passata di mattoncino Buffer (art.6028) per levigare la superficie e spruzzare l’All Prep, per purificare e preparare le vostre unghie a qualsiasi trattamento successivo!

rimozione uno

rimozione due

rimozione tre